Italians who applied for an LLM


Stagista11
come gia' detto ad altri colleghi, ti consiglierei di pubblicare qualcosa, meglio se in inglese
come gia' detto ad altri colleghi, ti consiglierei di pubblicare qualcosa, meglio se in inglese
quote
balrog
Qualcuno sa per caso spiegarmi il funzionamento della waitlist in presenza di ammissioni effettuate col rolling basis method ?

Grazie mille
Qualcuno sa per caso spiegarmi il funzionamento della waitlist in presenza di ammissioni effettuate col rolling basis method ?

Grazie mille
quote
Stagista11
essenzialmente chi prima arriva, meglio alloggia. non si fanno distinzioni all'interno dei candidati messi in lista d'attesa, dunque chi prima ha inoltrato domanda ha piu' chance di entrare
essenzialmente chi prima arriva, meglio alloggia. non si fanno distinzioni all'interno dei candidati messi in lista d'attesa, dunque chi prima ha inoltrato domanda ha piu' chance di entrare
quote
balrog
Stai dicendo che la waitlist si può aprire solo una volta che i posti sono stati tutti occupati ?
Stai dicendo che la waitlist si può aprire solo una volta che i posti sono stati tutti occupati ?
quote
Stagista11
le scuole fanno una stima dei posti disponibili e mandano il primo giro di ammissioni; poi concedono un tot di tempo agli ammessi per confermare la propria iscrizione con il pagamento del deposito; la differenza tra stima iniziale e numero di enrolled students apre la waitlist. Il sistema puo' seguire molte direttrici: qualita' dello studente (che cmq e' stato messo in lista d'attesa), nazionalita' (per non avere un numero eccessivo di studenti dallo stesso paese) od il piu' automatico di tutti: chi prima ha mandato la domanda si piglia il posto...
le scuole fanno una stima dei posti disponibili e mandano il primo giro di ammissioni; poi concedono un tot di tempo agli ammessi per confermare la propria iscrizione con il pagamento del deposito; la differenza tra stima iniziale e numero di enrolled students apre la waitlist. Il sistema puo' seguire molte direttrici: qualita' dello studente (che cmq e' stato messo in lista d'attesa), nazionalita' (per non avere un numero eccessivo di studenti dallo stesso paese) od il piu' automatico di tutti: chi prima ha mandato la domanda si piglia il posto...
quote
balrog
Seguo il tuo ragionamento ma non comprendo la razionalità del terzo approccio (queelo automatico) seguito. Io sono magari il meno bravo, mando l'application per primo e prendo il posto ? Mi sembra tutto il contrario dei molti dibattiti fatti su questo forum riguardo all'importanza di presentare credenziali di tutto rispetto..
Seguo il tuo ragionamento ma non comprendo la razionalità del terzo approccio (queelo automatico) seguito. Io sono magari il meno bravo, mando l'application per primo e prendo il posto ? Mi sembra tutto il contrario dei molti dibattiti fatti su questo forum riguardo all'importanza di presentare credenziali di tutto rispetto..
quote
Stagista11
ti capisco, ma qui stiamo parlando di candidati che non hanno superato la prima selezione. possiamo immaginare che gli applicants siano divisi in 3 categorie: ammessi, waitlisted e rejected, senza ulteriori distinzioni all'interno di queste
ti capisco, ma qui stiamo parlando di candidati che non hanno superato la prima selezione. possiamo immaginare che gli applicants siano divisi in 3 categorie: ammessi, waitlisted e rejected, senza ulteriori distinzioni all'interno di queste
quote
balrog
Mi trovo in una situazione un pò strana. Laureato magistrale con master di secondo livello in diritto e impresa, 2 anni di esperienza in law firm top ten in diritto societario, esperienza in studio americano, toefl nei parametri, fatto domanda all'ILF mi ritrovo waitlisted. rosico un pochino, non vorrei che l'unica ragione fosse che ho spedito l'application troppo tardi.
Mi trovo in una situazione un pò strana. Laureato magistrale con master di secondo livello in diritto e impresa, 2 anni di esperienza in law firm top ten in diritto societario, esperienza in studio americano, toefl nei parametri, fatto domanda all'ILF mi ritrovo waitlisted. rosico un pochino, non vorrei che l'unica ragione fosse che ho spedito l'application troppo tardi.
quote
Stagista11
International Law Foundation?
International Law Foundation?
quote
balrog
Institute for Law and Finance a Francoforte
Institute for Law and Finance a Francoforte
quote
kollaps
Cari tutti,

dopo aver silenziosamente letto gran parte di questo thread negli ultimi giorni, mi presento e condivido con voi le mie esperienze e aspettative, confidando in un dialogo piacevole e fruttuoso! :)

Mi chiamo Paola, ho 26 anni e questo è in sintesi il mio cv:
Laurea in Giurisprudenza (110/110 e lode), scuola di specializzazione SSPL (70/70), pratica presso due studi legali di normale livello, buona conoscenza dell'inglese (parte della mia famiglia vive in un paese anglofono, per cui lo parlo molto bene ma lo scrivo un po' meno bene. Non ho alcuna certificazione).
Attendo i risultati dell'esame-farsa di avvocato (dalle mie parti girava addirittura la tragica voce di plichi di compiti gettati via, chissà...)

Fino a qualche tempo fa il mio progetto era quello di continuare a studiare (ho scelto di non gettarmi esclusivamente nella pratica e di fare la SSPL proprio per questo) in vista di un dottorato se non in Italia nell'UE e - più a lungo termine - in vista del concorso in magistratura.

Negli ultimi mesi ho dovuto rivedere i miei piani... long story short, dovrò trasferirmi in Michigan entro il prossimo anno.

Pur dovendo rivedere i miei piani, non intendo dimenticare di avere ciò che nel mio paese è una formazione eccellente. Sono certa che voi, che con me la condividete, potete comprendere l'impegno profuso ed i sacrifici fatti cui alludo.

Queste sono le ragioni per cui sto pensando di fare l'application per le quattro law schools del Michigan che, ad una mia prima ricerca, offrono un programma LLM:
Michigan State University
Thomas Cooley Law School
University of Michigan Law School
Wayne State University

Mi rendo conto che alcune siano migliori di altre (alludo alla Michigan State), quello su cui vorrei avere notizie è la possibilità di sostenere il BAR exam in Michigan una volta terminato LLM.
Ho notato, infatti, che non tutte le università precisano la fruibilità di questa opzione, così mi è sorto il dubbio... ritenete sia opportuno chiedere info specifiche?

Inoltre.. dai vostri commenti capisco che pur con un LLM non è "garantito" uno sbocco lavorativo. A vostro parere si tratta di una possibilità assoluta di impiego o solo di un impiego che ripaghi degnamente l'investimento?

In questi mesi vorrei cercare di raccogliere le idee ed il necessario per le application. Terrò a mente tutti i preziosi consigli letti qui sopra!

Fermo restando che nulla è impossibile all'uomo di fede (consentitemi un po' di lungimirante speranza :), con il mio Cv carente di altisonanti esperienze lavorative o all'estero, credete che io abbia delle possibilità per essere ammessa ad un LLM?

Ringrazio in anticipo chi ha avuto voglia di leggere e saluto tutti ... in particolare il prodigo Stagista che sembra essere d'aiuto! ...e mi metto a fare gli esercizietti del TOEFL ahahah :)

Paulina


Ciao, io ti posso dire che non è necessario avere altisonanti esperienze all'estero o in studi legali internazionali per essere ammessa ad un LLM, anche se ovviamente più è ricco (e coerente) il tuo cv, più aumentano le chances.
Poi una domanda: per quanto tempo dovrai trasferirti in Michigan? Perché se il tuo orizzonte temporale è sufficientemente lungo e la tua situazione finanziaria te lo permette, io ti consiglierei tutta la vita un JD al posto di un LLM.
<blockquote>Cari tutti,

dopo aver silenziosamente letto gran parte di questo thread negli ultimi giorni, mi presento e condivido con voi le mie esperienze e aspettative, confidando in un dialogo piacevole e fruttuoso! :)

Mi chiamo Paola, ho 26 anni e questo è in sintesi il mio cv:
Laurea in Giurisprudenza (110/110 e lode), scuola di specializzazione SSPL (70/70), pratica presso due studi legali di normale livello, buona conoscenza dell'inglese (parte della mia famiglia vive in un paese anglofono, per cui lo parlo molto bene ma lo scrivo un po' meno bene. Non ho alcuna certificazione).
Attendo i risultati dell'esame-farsa di avvocato (dalle mie parti girava addirittura la tragica voce di plichi di compiti gettati via, chissà...)

Fino a qualche tempo fa il mio progetto era quello di continuare a studiare (ho scelto di non gettarmi esclusivamente nella pratica e di fare la SSPL proprio per questo) in vista di un dottorato se non in Italia nell'UE e - più a lungo termine - in vista del concorso in magistratura.

Negli ultimi mesi ho dovuto rivedere i miei piani... long story short, dovrò trasferirmi in Michigan entro il prossimo anno.

Pur dovendo rivedere i miei piani, non intendo dimenticare di avere ciò che nel mio paese è una formazione eccellente. Sono certa che voi, che con me la condividete, potete comprendere l'impegno profuso ed i sacrifici fatti cui alludo.

Queste sono le ragioni per cui sto pensando di fare l'application per le quattro law schools del Michigan che, ad una mia prima ricerca, offrono un programma LLM:
Michigan State University
Thomas Cooley Law School
University of Michigan Law School
Wayne State University

Mi rendo conto che alcune siano migliori di altre (alludo alla Michigan State), quello su cui vorrei avere notizie è la possibilità di sostenere il BAR exam in Michigan una volta terminato LLM.
Ho notato, infatti, che non tutte le università precisano la fruibilità di questa opzione, così mi è sorto il dubbio... ritenete sia opportuno chiedere info specifiche?

Inoltre.. dai vostri commenti capisco che pur con un LLM non è "garantito" uno sbocco lavorativo. A vostro parere si tratta di una possibilità assoluta di impiego o solo di un impiego che ripaghi degnamente l'investimento?

In questi mesi vorrei cercare di raccogliere le idee ed il necessario per le application. Terrò a mente tutti i preziosi consigli letti qui sopra!

Fermo restando che nulla è impossibile all'uomo di fede (consentitemi un po' di lungimirante speranza :), con il mio Cv carente di altisonanti esperienze lavorative o all'estero, credete che io abbia delle possibilità per essere ammessa ad un LLM?

Ringrazio in anticipo chi ha avuto voglia di leggere e saluto tutti ... in particolare il prodigo Stagista che sembra essere d'aiuto! ...e mi metto a fare gli esercizietti del TOEFL ahahah :)

Paulina</blockquote>

Ciao, io ti posso dire che non è necessario avere altisonanti esperienze all'estero o in studi legali internazionali per essere ammessa ad un LLM, anche se ovviamente più è ricco (e coerente) il tuo cv, più aumentano le chances.
Poi una domanda: per quanto tempo dovrai trasferirti in Michigan? Perché se il tuo orizzonte temporale è sufficientemente lungo e la tua situazione finanziaria te lo permette, io ti consiglierei tutta la vita un JD al posto di un LLM.
quote
Stagista11
Condivido quanto sopra, anche se forse potrebbe essere piu' facile entrare come LLM e modificare il tuo status a master in corso (NB: non sempre cio' e' possibile)
Condivido quanto sopra, anche se forse potrebbe essere piu' facile entrare come LLM e modificare il tuo status a master in corso (NB: non sempre cio' e' possibile)
quote
Jack13
Condivido quanto sopra, anche se forse potrebbe essere piu' facile entrare come LLM e modificare il tuo status a master in corso (NB: non sempre cio' e' possibile)


Quindi si può passare da LL.M. a J.D. nel corso del primo anno?
<blockquote>Condivido quanto sopra, anche se forse potrebbe essere piu' facile entrare come LLM e modificare il tuo status a master in corso (NB: non sempre cio' e' possibile)</blockquote>

Quindi si può passare da LL.M. a J.D. nel corso del primo anno?
quote
Paulina86
Grazie a tutti per le risposte!

Dunque, quanto alla possibilità di fare un JD in luogo di un LLM, sarò sincera nel dire che ho tacitamente scartato questa possibilità per non soggiacere al fattore psicologico della matricola :)
L'idea di stravolgere quelli che erano i miei progetti di vita cambiando continente è già sufficiente... ripartire da zero con gli studi non so quanto potrei farcela (non per lo studio in sè che anzi mi alletterebbe, quanto per l'idea di rimettermici da zero per tre anni senza lavorare).

Tuttavia, l'esortazione "JD tutta la vita" mi spinge a chiedervi perchè... e magari le mie premesse sono errate!

Inoltre mi incouriosisce molto la considerazione di Stagista sulle distanze tra le schools del Midwest.

Ho ristretto la mia ricerca (ancora approssimativa) alle scuole del Michigan dovendomi trasferire nell'area a sud di Detroit. Ho fatto i miei calcoli considerando massimo un'ora e mezzo di strada (in auto) da ogni scuola considerata e la UPenn mi sembrava parecchio lontana.

Ad ogni modo, mi piacerebbe saperne di più sulle concrete dinamiche di svolgimento di questi corsi: sono come le lezioni universitarie in italia con frequenza obbligatoria tutti i giorni? E' indispensabile vivere nell'area del campus o in prossimità nell'area urbana?

Ogni vostra esperienza o consiglio è per me davvero prezioso!
Grazie a tutti per le risposte!

Dunque, quanto alla possibilità di fare un JD in luogo di un LLM, sarò sincera nel dire che ho tacitamente scartato questa possibilità per non soggiacere al fattore psicologico della matricola :)
L'idea di stravolgere quelli che erano i miei progetti di vita cambiando continente è già sufficiente... ripartire da zero con gli studi non so quanto potrei farcela (non per lo studio in sè che anzi mi alletterebbe, quanto per l'idea di rimettermici da zero per tre anni senza lavorare).

Tuttavia, l'esortazione "JD tutta la vita" mi spinge a chiedervi perchè... e magari le mie premesse sono errate!

Inoltre mi incouriosisce molto la considerazione di Stagista sulle distanze tra le schools del Midwest.

Ho ristretto la mia ricerca (ancora approssimativa) alle scuole del Michigan dovendomi trasferire nell'area a sud di Detroit. Ho fatto i miei calcoli considerando massimo un'ora e mezzo di strada (in auto) da ogni scuola considerata e la UPenn mi sembrava parecchio lontana.

Ad ogni modo, mi piacerebbe saperne di più sulle concrete dinamiche di svolgimento di questi corsi: sono come le lezioni universitarie in italia con frequenza obbligatoria tutti i giorni? E' indispensabile vivere nell'area del campus o in prossimità nell'area urbana?

Ogni vostra esperienza o consiglio è per me davvero prezioso!
quote
DISPERATO
Credo che in generale tu debba ottenere almeno 24 credits in 2 o 3 semestri al massimo per completare il programma. Ogni corso mediamente ti darà 3 o 4 crediti che corrispondono a 3/4 ore di lezione settimanali concentrate in un solo giorno oppure due, dipende dalle scelte di ciascun singolo professore. La presenza alle lezioni e la cosiddetta "class partecipation" sono fondamentali.
Credo che in generale tu debba ottenere almeno 24 credits in 2 o 3 semestri al massimo per completare il programma. Ogni corso mediamente ti darà 3 o 4 crediti che corrispondono a 3/4 ore di lezione settimanali concentrate in un solo giorno oppure due, dipende dalle scelte di ciascun singolo professore. La presenza alle lezioni e la cosiddetta "class partecipation" sono fondamentali.
quote
Stagista11
attenzione: passare da LLM a JD e' una possibilità, non una garanzia. Date le condizioni del mercato delle professioni forensi qui negli US, un LLM e' lungi dal garantirti un posto di lavoro, negli US come all'estero. Tuttavia non v'e' dubbio che sia statisticamente piu' facile essere ammessi ad un LLM che ad un JD (con la sola eccezione di Yale, visti i 25 posti a disposizione). Entrare come LLM e poi continuare come JD ti darebbe un vantaggio "ingiusto" rispetto agli altri JD, ma - onestamente - chi se ne frega?! ;)
Non avevo menzionato UPenn perche' mi sembrava troppo lontana pur rilassando i tuoi requisiti di vicinanza. A quel punto dovresti considerare anche Chicago (UChi + Northwestern)
attenzione: passare da LLM a JD e' una possibilità, non una garanzia. Date le condizioni del mercato delle professioni forensi qui negli US, un LLM e' lungi dal garantirti un posto di lavoro, negli US come all'estero. Tuttavia non v'e' dubbio che sia statisticamente piu' facile essere ammessi ad un LLM che ad un JD (con la sola eccezione di Yale, visti i 25 posti a disposizione). Entrare come LLM e poi continuare come JD ti darebbe un vantaggio "ingiusto" rispetto agli altri JD, ma - onestamente - chi se ne frega?! ;)
Non avevo menzionato UPenn perche' mi sembrava troppo lontana pur rilassando i tuoi requisiti di vicinanza. A quel punto dovresti considerare anche Chicago (UChi + Northwestern)
quote
Yoidore
quote
Ciao a tutti!!! E' da un pò di tempo che sto prendendo in considerazione l'idea di fare un llm a New York perchè non ce la faccio più ad essere sfruttata dagli studi italiani per cui lavoro e in considerazione del fatto che il mio ragazzo vive a NY e io sono anni che faccio avanti e dietro!!! (al momento, infatti, sono a Manhattan!!).
Prima di entrare nel merito delle 100 domande possibili che avrei da rivolgere a tutti, mi preme risolvere subito una "questione pregiudiziale" che, ahimè, credo possa essere nel mio caso anche molto molto preclusiva: what about the cost?????? sui siti delle diverse università leggo cifre esorbitanti, potreste gentilmente chiarirmi le idee?? quanto costa effettivamente, ci sono aiuti, finanziamenti, borse o devo ritenermi l'ultima poveraccia di sto mondo a non avere 50000 $ cash???? grazie mille a tutti :-)
Ciao a tutti!!! E' da un pò di tempo che sto prendendo in considerazione l'idea di fare un llm a New York perchè non ce la faccio più ad essere sfruttata dagli studi italiani per cui lavoro e in considerazione del fatto che il mio ragazzo vive a NY e io sono anni che faccio avanti e dietro!!! (al momento, infatti, sono a Manhattan!!).
Prima di entrare nel merito delle 100 domande possibili che avrei da rivolgere a tutti, mi preme risolvere subito una "questione pregiudiziale" che, ahimè, credo possa essere nel mio caso anche molto molto preclusiva: what about the cost?????? sui siti delle diverse università leggo cifre esorbitanti, potreste gentilmente chiarirmi le idee?? quanto costa effettivamente, ci sono aiuti, finanziamenti, borse o devo ritenermi l'ultima poveraccia di sto mondo a non avere 50000 $ cash???? grazie mille a tutti :-)
quote
Tenendo conto del tasso di cambio attuale, tra tuition, accomodation e varie almeno 60.000 euro.
Tenendo conto del tasso di cambio attuale, tra tuition, accomodation e varie almeno 60.000 euro.
quote
kollaps
Se il tuo ragazzo vive lì ed hai modo di stare con lui, ovviamente i tuoi costi di housing scendono in modo considerevole.
Quanto alla tuition, sia Columbia che NYU offrono merit-based scholarships (parziali o totali) per gli applicants che più "gradiscono" (in primis, a naso, direi professionisti con significativa esperienza in law firms internazionali).
Se il tuo ragazzo vive lì ed hai modo di stare con lui, ovviamente i tuoi costi di housing scendono in modo considerevole.
Quanto alla tuition, sia Columbia che NYU offrono merit-based scholarships (parziali o totali) per gli applicants che più "gradiscono" (in primis, a naso, direi professionisti con significativa esperienza in law firms internazionali).
quote

Reply to Post

Related Law Schools

London, United Kingdom 708 Followers 893 Discussions
London, United Kingdom 686 Followers 882 Discussions
London, United Kingdom 527 Followers 872 Discussions
Vancouver, Canada 96 Followers 64 Discussions
Chicago, Illinois 473 Followers 493 Discussions
New York City, New York 1946 Followers 1546 Discussions
Bristol, United Kingdom 12 Followers 12 Discussions
New York City, New York 1312 Followers 988 Discussions

Other Related Content

NYU Launches New Public Interest LL.M. Fellowship

News Apr 01, 2019

Executive LL.M. Programs: Offering Flexibility, Not Shortcuts

Article Jul 22, 2010

Experienced lawyers not interested in changing firms or countries have new degree options.

On Choosing Courses

Blog In LSE LL.M. 2019-2020 on Feb 27, 2020

Hot Discussions