Italians who applied for an LLM


Nail

Boston University e' un'ottima universita'. Molti professori ad HLS vengono proprio dalla BU. Il costo della vita poi e' molto inferiore a NYC, puoi cavartela con 550-600 al mese per la camera contro i 1000 e passa di NYC. Poi Boston e' piena di universita' e di studenti, e se sei proprio hai voglia di passare un weekend a NYC, in 3 ore e mezzo di bus sei li' (il viaggio costa 15 dollari e c'e' wifi a bordo).
Spero che ti sia d'aiuto

Boston University e' un'ottima universita'. Molti professori ad HLS vengono proprio dalla BU. Il costo della vita poi e' molto inferiore a NYC, puoi cavartela con 550-600 al mese per la camera contro i 1000 e passa di NYC. Poi Boston e' piena di universita' e di studenti, e se sei proprio hai voglia di passare un weekend a NYC, in 3 ore e mezzo di bus sei li' (il viaggio costa 15 dollari e c'e' wifi a bordo).
Spero che ti sia d'aiuto
quote
Stagista11

sono d'accordo con quanto scritto sopra. penso sia un ottimo compromesso tra Cardozo e UVA. Boston è una splendida città (ad eccezione del clima), meno cara di NYC ma parimenti piena di vita (anche accademica) e di eventi. La città conta circa 250.000 studenti universitari, quindi dovresti essere abbastanza sicuro di riuscire anche a divertirti, oltre a studiare chiaramente. In bocca al lupo per il tuo colloquio

sono d'accordo con quanto scritto sopra. penso sia un ottimo compromesso tra Cardozo e UVA. Boston è una splendida città (ad eccezione del clima), meno cara di NYC ma parimenti piena di vita (anche accademica) e di eventi. La città conta circa 250.000 studenti universitari, quindi dovresti essere abbastanza sicuro di riuscire anche a divertirti, oltre a studiare chiaramente. In bocca al lupo per il tuo colloquio
quote
Erdospaul

BU non e' altissima nei ranking ma ha un LLM di banking law abbastanza popolare con gli italiani e credo vari abbiano trovato un buon posto in Italia (so anche di una a Cleary NY), il che e' importante perche' una volta ammesso hai accesso a buon numero di contatti. Sul finance vs M&A, almeno negli USA e salvo nicchie non-corporate tipo IP, nessuno guarda in cosa sei specializzato. Conta solo il nome, come gia' detto. Molto meglio di Cardozo anyway.

BU non e' altissima nei ranking ma ha un LLM di banking law abbastanza popolare con gli italiani e credo vari abbiano trovato un buon posto in Italia (so anche di una a Cleary NY), il che e' importante perche' una volta ammesso hai accesso a buon numero di contatti. Sul finance vs M&A, almeno negli USA e salvo nicchie non-corporate tipo IP, nessuno guarda in cosa sei specializzato. Conta solo il nome, come gia' detto. Molto meglio di Cardozo anyway.
quote
nanolo

Bè grazie a tutti dell'interessamento...Spero le risposte su Boston non siano dettate solo dalle mie minacce...però devo dire che sono rassicuranti, perchè chiaramente ci tengo ad andare in una buona università (e anche l'esperienza del campus americano mi piacerebbe, cosa che sarebbe impossibile alla Cardozo che è molto piccola) ma dall'altra parte la mia famiglia fa uno sforzo economico notevole, quindi devo cercare quantomeno di contemperare i due aspetti.
Visto che siete così informati (poi non vi rompo più), mercoledì ho un colloquio a Clifford Chance a Milano per una internship di 3 mesi. So che di solito le fanno per poi prenderti a fare il praticantato, quindi temo che il fatto che io ad agosto parta non giochi a mio favore...Come posso "venderlo" bene? Dicendogli, bè si parto ma poi voglio assolutamente tornare in Italia e fare il praticantato qui?

Bè grazie a tutti dell'interessamento...Spero le risposte su Boston non siano dettate solo dalle mie minacce...però devo dire che sono rassicuranti, perchè chiaramente ci tengo ad andare in una buona università (e anche l'esperienza del campus americano mi piacerebbe, cosa che sarebbe impossibile alla Cardozo che è molto piccola) ma dall'altra parte la mia famiglia fa uno sforzo economico notevole, quindi devo cercare quantomeno di contemperare i due aspetti.
Visto che siete così informati (poi non vi rompo più), mercoledì ho un colloquio a Clifford Chance a Milano per una internship di 3 mesi. So che di solito le fanno per poi prenderti a fare il praticantato, quindi temo che il fatto che io ad agosto parta non giochi a mio favore...Come posso "venderlo" bene? Dicendogli, bè si parto ma poi voglio assolutamente tornare in Italia e fare il praticantato qui?
quote
Erdospaul

mmm qui la situazione si fa complessa ;-) Adesso so che mi odierai, ma la situazione ideale sarebbe starsene da CC per qualche anno e poi provarsi Harvard, Columbia e NYU tra due/tre anni con esperienza in uno studio top e qualche risparmio per pagarsi in parte l'LLM (io ho fatto piu' o meno cosi'). In piu' se lavori bene - basta volerlo - CC probabilmente ti terrebbe il posto per un anno ma tu nel frattempo potresti cercare un posto negli USA. Tra due anni il mercato LLM potrebbe/dovrebbe avere ripreso alla grande (peggio di cosi' e' difficile). Se hai un buon CV, qualche anno da CC e ottimo inglese secondo me entri ad una delle tre di cui sopra. Per il momento in ogni caso non direi loro che stai facendo applications, una volta che ti conoscono probabilmente ti tengono il posto ma se lo dici alla prima interview non so...

mmm qui la situazione si fa complessa ;-) Adesso so che mi odierai, ma la situazione ideale sarebbe starsene da CC per qualche anno e poi provarsi Harvard, Columbia e NYU tra due/tre anni con esperienza in uno studio top e qualche risparmio per pagarsi in parte l'LLM (io ho fatto piu' o meno cosi'). In piu' se lavori bene - basta volerlo - CC probabilmente ti terrebbe il posto per un anno ma tu nel frattempo potresti cercare un posto negli USA. Tra due anni il mercato LLM potrebbe/dovrebbe avere ripreso alla grande (peggio di cosi' e' difficile). Se hai un buon CV, qualche anno da CC e ottimo inglese secondo me entri ad una delle tre di cui sopra. Per il momento in ogni caso non direi loro che stai facendo applications, una volta che ti conoscono probabilmente ti tengono il posto ma se lo dici alla prima interview non so...
quote
nanolo

In effetti un po' ti sto odiando:) So che spesso si aspetta a fare l'llm, quantomeno la fine del praticantato. Io però mi sono convinto di farlo quest'anno, prima di intraprendere una carriera ed alcuni che lo hanno fatto appena laureati mi hanno detto che l'sperienza fatta a 25 anni ha tutto un altro sapore unito al fatto che si torna in Italia e trovare uno studio in cui fare il praticantato (peraltro pagato, almeno nei grandi studi inglesi o americani) non è affatto difficile.
Per me questo master rappresenta anche una occasione di fare un'esperienza all'estero, in un Paese che mi è sempre piaciuto e che poi naturalmente mi apre delle porte importanti. Ci ho pensato fino all'ultimo ad aspettare la fine del praticantato, ma devo dire che non penso avrò ripensamenti su questo. Ormai già mi vedo l'anno prossimo oltre-oceano:)
Su CC non so...Non credo che nascondere il fatto di partire e poi tirarlo fuori quando e se mi dovessero offrire un praticantato sia la mossa giusta...Meglio essere chiari dall'inizio, non essere presi ma avere buoni rapporti con loro che dare l'impressione di aver mentito.

In effetti un po' ti sto odiando:) So che spesso si aspetta a fare l'llm, quantomeno la fine del praticantato. Io però mi sono convinto di farlo quest'anno, prima di intraprendere una carriera ed alcuni che lo hanno fatto appena laureati mi hanno detto che l'sperienza fatta a 25 anni ha tutto un altro sapore unito al fatto che si torna in Italia e trovare uno studio in cui fare il praticantato (peraltro pagato, almeno nei grandi studi inglesi o americani) non è affatto difficile.
Per me questo master rappresenta anche una occasione di fare un'esperienza all'estero, in un Paese che mi è sempre piaciuto e che poi naturalmente mi apre delle porte importanti. Ci ho pensato fino all'ultimo ad aspettare la fine del praticantato, ma devo dire che non penso avrò ripensamenti su questo. Ormai già mi vedo l'anno prossimo oltre-oceano:)
Su CC non so...Non credo che nascondere il fatto di partire e poi tirarlo fuori quando e se mi dovessero offrire un praticantato sia la mossa giusta...Meglio essere chiari dall'inizio, non essere presi ma avere buoni rapporti con loro che dare l'impressione di aver mentito.
quote
pisicchio

In effetti un po' ti sto odiando:) So che spesso si aspetta a fare l'llm, quantomeno la fine del praticantato. Io però mi sono convinto di farlo quest'anno, prima di intraprendere una carriera ed alcuni che lo hanno fatto appena laureati mi hanno detto che l'sperienza fatta a 25 anni ha tutto un altro sapore unito al fatto che si torna in Italia e trovare uno studio in cui fare il praticantato (peraltro pagato, almeno nei grandi studi inglesi o americani) non è affatto difficile.
Per me questo master rappresenta anche una occasione di fare un'esperienza all'estero, in un Paese che mi è sempre piaciuto e che poi naturalmente mi apre delle porte importanti. Ci ho pensato fino all'ultimo ad aspettare la fine del praticantato, ma devo dire che non penso avrò ripensamenti su questo. Ormai già mi vedo l'anno prossimo oltre-oceano:)
Su CC non so...Non credo che nascondere il fatto di partire e poi tirarlo fuori quando e se mi dovessero offrire un praticantato sia la mossa giusta...Meglio essere chiari dall'inizio, non essere presi ma avere buoni rapporti con loro che dare l'impressione di aver mentito.



Non dire assolutamente che stai per partire. Fottitene. Venditi al meglio e pensa ai cazzi tuoi. Tra 6 mesi ci penserai e deciderai di conseguenza, in base ai tuoi interessi.

Quanto alla scelta partire subito/partire tra qualche anno, credo porti con sè dei pro e dei contra.

Io ho fatto la scelta opposta (dovrei partire, ormai 30enne, con un bel pò di esperienza alle spalle).

A 30 anni sai meglio cosa vuoi dalla tua vita professionale e hai più chance per le law school che chiedono esperienza, oltre ad una maggiore predisposizione al networking professionale. A 25 parti più spensierato e più pronto a goderti l'avventura senza tante preoccupazioni. A 30 lasci un reddito che inizia a diventare discreto...a 25 non lasci alcun reddito. Insomma questione di scelte e di circostanze. Probabilmente, tornando indietro sarei partito prima. Mi pesava molto la lotteria dell'esame. Il fatto che sia andata bene al primo colpo mi ha fatto decidere di sfruttare la cosa e partire (ben sapendo che ci sono bravissimi colleghi che hanno perso anni con la palla al piede dell'esame di stato).

In bocca al lupo!

<blockquote>In effetti un po' ti sto odiando:) So che spesso si aspetta a fare l'llm, quantomeno la fine del praticantato. Io però mi sono convinto di farlo quest'anno, prima di intraprendere una carriera ed alcuni che lo hanno fatto appena laureati mi hanno detto che l'sperienza fatta a 25 anni ha tutto un altro sapore unito al fatto che si torna in Italia e trovare uno studio in cui fare il praticantato (peraltro pagato, almeno nei grandi studi inglesi o americani) non è affatto difficile.
Per me questo master rappresenta anche una occasione di fare un'esperienza all'estero, in un Paese che mi è sempre piaciuto e che poi naturalmente mi apre delle porte importanti. Ci ho pensato fino all'ultimo ad aspettare la fine del praticantato, ma devo dire che non penso avrò ripensamenti su questo. Ormai già mi vedo l'anno prossimo oltre-oceano:)
Su CC non so...Non credo che nascondere il fatto di partire e poi tirarlo fuori quando e se mi dovessero offrire un praticantato sia la mossa giusta...Meglio essere chiari dall'inizio, non essere presi ma avere buoni rapporti con loro che dare l'impressione di aver mentito.</blockquote>


Non dire assolutamente che stai per partire. Fottitene. Venditi al meglio e pensa ai cazzi tuoi. Tra 6 mesi ci penserai e deciderai di conseguenza, in base ai tuoi interessi.

Quanto alla scelta partire subito/partire tra qualche anno, credo porti con sè dei pro e dei contra.

Io ho fatto la scelta opposta (dovrei partire, ormai 30enne, con un bel pò di esperienza alle spalle).

A 30 anni sai meglio cosa vuoi dalla tua vita professionale e hai più chance per le law school che chiedono esperienza, oltre ad una maggiore predisposizione al networking professionale. A 25 parti più spensierato e più pronto a goderti l'avventura senza tante preoccupazioni. A 30 lasci un reddito che inizia a diventare discreto...a 25 non lasci alcun reddito. Insomma questione di scelte e di circostanze. Probabilmente, tornando indietro sarei partito prima. Mi pesava molto la lotteria dell'esame. Il fatto che sia andata bene al primo colpo mi ha fatto decidere di sfruttare la cosa e partire (ben sapendo che ci sono bravissimi colleghi che hanno perso anni con la palla al piede dell'esame di stato).

In bocca al lupo!
quote
Stagista11

io ne so assai poco di pratica legale, ma posso dirti che sono completamente d'accordo con quanto scritto sopra. fa' il tuo interesse. una law firm del genere non dovra' sudare 7 camicie per trovare un tuo sostituto quando comunicherai la tua partenza...cogli l'occasione, fatti un'esperienza in una realta' importante e metti il loro brand sul tuo CV!

io ne so assai poco di pratica legale, ma posso dirti che sono completamente d'accordo con quanto scritto sopra. fa' il tuo interesse. una law firm del genere non dovra' sudare 7 camicie per trovare un tuo sostituto quando comunicherai la tua partenza...cogli l'occasione, fatti un'esperienza in una realta' importante e metti il loro brand sul tuo CV!
quote
Erdospaul

Se posso reiterare, per gli studi normalmente la fedelta' e' a senso unico (ovvero: la tua a loro, quasi mai la loro a te). Nei limiti della professionalita' e della legge, agisci nel tuo interesse.

Se posso reiterare, per gli studi normalmente la fedelta' e' a senso unico (ovvero: la tua a loro, quasi mai la loro a te). Nei limiti della professionalita' e della legge, agisci nel tuo interesse.
quote
nanolo

Mm...Mi sono accorto che glielo avevo già comunicato nel curriculum vitae inviatogli, quindi ormai la frittata è fatta. Intanto farò finalmente un colloquio, poi cercherò di fargli capire che voglio tornare in Italia e vorreifare pratica da loro..Probabilmente non è abbastanza però vabbè...Confido nel Premio Freshfields:(

Mm...Mi sono accorto che glielo avevo già comunicato nel curriculum vitae inviatogli, quindi ormai la frittata è fatta. Intanto farò finalmente un colloquio, poi cercherò di fargli capire che voglio tornare in Italia e vorreifare pratica da loro..Probabilmente non è abbastanza però vabbè...Confido nel Premio Freshfields:(
quote

Ciao a tutti!
Per caso nessuno di voi (italiani) ha fatto domanda a Duke?
Io sono stata presa ma sto ancora aspettando 3 risposte prima di fare la decisione finale.

Ciao a tutti!
Per caso nessuno di voi (italiani) ha fatto domanda a Duke?
Io sono stata presa ma sto ancora aspettando 3 risposte prima di fare la decisione finale.
quote
Stagista11

considera davvero Duke. scuola stupenda e solida reputazione. poi dipende da quali scuole stai aspettando...

considera davvero Duke. scuola stupenda e solida reputazione. poi dipende da quali scuole stai aspettando...
quote

Grazie Stagista 11 per il tuo consiglio.
Sto ancora aspettando le risposte di Upenn, Columbia e Cornell ma quest'ultima, pur essendo ottima, non mi convince per la sua location. Un mio amico e andato ad inizio Gennaio per cominciare il suo master in Biochimica ed e scappato dopo 3 settimane...
Sto aspettando queste risposte con impazienza per potere prendere una decisione finale anche se Upenn e Columbia sono super competitive e l' ha vedo abbastanza dura.

Grazie Stagista 11 per il tuo consiglio.
Sto ancora aspettando le risposte di Upenn, Columbia e Cornell ma quest'ultima, pur essendo ottima, non mi convince per la sua location. Un mio amico e andato ad inizio Gennaio per cominciare il suo master in Biochimica ed e scappato dopo 3 settimane...
Sto aspettando queste risposte con impazienza per potere prendere una decisione finale anche se Upenn e Columbia sono super competitive e l' ha vedo abbastanza dura.
quote

Che erroraccio che ho fatto "la vedo dura" !!!!!!!!

Che erroraccio che ho fatto "la vedo dura" !!!!!!!!
quote
pisicchio

un collega ha fatto l'LLM alla Duke in I.P. e ne parla molto bene...

un collega ha fatto l'LLM alla Duke in I.P. e ne parla molto bene...
quote
Stagista11

Ho visitato a suo tempo UPenn, e posso dirti che la scuola di legge ed il campus in generale sono splendidi. sei ad un passo dal centro di Philadelphia, ad un'ora d'auto da NYC e DC.
Cornell è davvero penalizzata dalla location. sei in mezzo al nulla e sotto la neve fino ad aprile inoltrato. a suo tempo scartai questa scuola per le suddette ragioni.
Columbia: se non sei entrata con l'early review, rischi di avere poche possibilità di essere ammessa, atteso che la competizione con altri connazionali è feroce.
Io rischierei il deposito per tenermi buono un posto a Duke; se poi venisse fuori un'occasione migliore perderei 300/500 dollari...

Ho visitato a suo tempo UPenn, e posso dirti che la scuola di legge ed il campus in generale sono splendidi. sei ad un passo dal centro di Philadelphia, ad un'ora d'auto da NYC e DC.
Cornell è davvero penalizzata dalla location. sei in mezzo al nulla e sotto la neve fino ad aprile inoltrato. a suo tempo scartai questa scuola per le suddette ragioni.
Columbia: se non sei entrata con l'early review, rischi di avere poche possibilità di essere ammessa, atteso che la competizione con altri connazionali è feroce.
Io rischierei il deposito per tenermi buono un posto a Duke; se poi venisse fuori un'occasione migliore perderei 300/500 dollari...
quote
pisicchio

Ho visitato a suo tempo UPenn, e posso dirti che la scuola di legge ed il campus in generale sono splendidi. sei ad un passo dal centro di Philadelphia, ad un'ora d'auto da NYC e DC.
Cornell è davvero penalizzata dalla location. sei in mezzo al nulla e sotto la neve fino ad aprile inoltrato. a suo tempo scartai questa scuola per le suddette ragioni.
Columbia: se non sei entrata con l'early review, rischi di avere poche possibilità di essere ammessa, atteso che la competizione con altri connazionali è feroce.
Io rischierei il deposito per tenermi buono un posto a Duke; se poi venisse fuori un'occasione migliore perderei 300/500 dollari...



mmmm....molto poco incoraggiante quanto scrivi su Columbia....

<blockquote>Ho visitato a suo tempo UPenn, e posso dirti che la scuola di legge ed il campus in generale sono splendidi. sei ad un passo dal centro di Philadelphia, ad un'ora d'auto da NYC e DC.
Cornell è davvero penalizzata dalla location. sei in mezzo al nulla e sotto la neve fino ad aprile inoltrato. a suo tempo scartai questa scuola per le suddette ragioni.
Columbia: se non sei entrata con l'early review, rischi di avere poche possibilità di essere ammessa, atteso che la competizione con altri connazionali è feroce.
Io rischierei il deposito per tenermi buono un posto a Duke; se poi venisse fuori un'occasione migliore perderei 300/500 dollari...</blockquote>



mmmm....molto poco incoraggiante quanto scrivi su Columbia....
quote

Purtroppo secondo me ha ragione.
Comunque avevo pensato anch'io a lasciare il deposit e alla peggio perdevo quei 500 dollari solo che mi dispiaceva rifiutare all'ultimo momento quindi ho chiesto un'extension per prendere la mia decisione e mi hanno concesso fino al 25 Marzo. Speriamo che le altre mi rispondano nel frattempo, secondo voi Duke o Upenn?
Sto aspettando anche UCLA ma penso che Duke sia nettamente superiore.

Purtroppo secondo me ha ragione.
Comunque avevo pensato anch'io a lasciare il deposit e alla peggio perdevo quei 500 dollari solo che mi dispiaceva rifiutare all'ultimo momento quindi ho chiesto un'extension per prendere la mia decisione e mi hanno concesso fino al 25 Marzo. Speriamo che le altre mi rispondano nel frattempo, secondo voi Duke o Upenn?
Sto aspettando anche UCLA ma penso che Duke sia nettamente superiore.
quote
pisicchio

Purtroppo secondo me ha ragione.
Comunque avevo pensato anch'io a lasciare il deposit e alla peggio perdevo quei 500 dollari solo che mi dispiaceva rifiutare all'ultimo momento quindi ho chiesto un'extension per prendere la mia decisione e mi hanno concesso fino al 25 Marzo. Speriamo che le altre mi rispondano nel frattempo, secondo voi Duke o Upenn?
Sto aspettando anche UCLA ma penso che Duke sia nettamente superiore.



Penso sia meglio U Penn. Ma DUke è poco sotto in tutti i ranking.
Di UCLA mia attira la location...

Mi spiace perchè io mi ero mosso molto in anticipo per Columbia...ma alla fine le burocrazie varie della mia università mi hanno fatto saltare la deadline per inviare i vari transcript...

Avendo mandato ben otto application incrocio le dita e spero che le mie credenziali vengano valutate con favore.

Ho mandato solo alle top perchè a quelle aspiro. L'investimento è davvero considerevole e non lo ritengo ragionevole per una scuola di secondo livello.

Al momento mi hanno risposto solo Berkeley (accettato ma per il summer...che ho rifiutato aspirando a quello annuale, che sarebbe una vera figata) e Chicago (waitlisted...)

<blockquote>Purtroppo secondo me ha ragione.
Comunque avevo pensato anch'io a lasciare il deposit e alla peggio perdevo quei 500 dollari solo che mi dispiaceva rifiutare all'ultimo momento quindi ho chiesto un'extension per prendere la mia decisione e mi hanno concesso fino al 25 Marzo. Speriamo che le altre mi rispondano nel frattempo, secondo voi Duke o Upenn?
Sto aspettando anche UCLA ma penso che Duke sia nettamente superiore.</blockquote>



Penso sia meglio U Penn. Ma DUke è poco sotto in tutti i ranking.
Di UCLA mia attira la location...

Mi spiace perchè io mi ero mosso molto in anticipo per Columbia...ma alla fine le burocrazie varie della mia università mi hanno fatto saltare la deadline per inviare i vari transcript...

Avendo mandato ben otto application incrocio le dita e spero che le mie credenziali vengano valutate con favore.

Ho mandato solo alle top perchè a quelle aspiro. L'investimento è davvero considerevole e non lo ritengo ragionevole per una scuola di secondo livello.

Al momento mi hanno risposto solo Berkeley (accettato ma per il summer...che ho rifiutato aspirando a quello annuale, che sarebbe una vera figata) e Chicago (waitlisted...)



quote
Stagista11

columbia è forse la scuola preferita da noi italiani, dati il prestigio e la location della stessa. a mio modesto avviso, ma posso sbagliarmi, non sono ammessi più di una decina (massimo) di connazionali...provate a vedere sugli altri threads quanti sono già stati ammessi...
Se puoi scegliere, ti dico UPenn (poi dipende sempre da cosa vuoi studiare). Duke ti offre una vera esperienza di campus all'americana ed un brand prestigioso quasi quanto UPenn. UCLA è un posto da favola, campus pazzesco e sole tutto l'anno. accademicamente non può competere con UPenn e/o Duke

columbia è forse la scuola preferita da noi italiani, dati il prestigio e la location della stessa. a mio modesto avviso, ma posso sbagliarmi, non sono ammessi più di una decina (massimo) di connazionali...provate a vedere sugli altri threads quanti sono già stati ammessi...
Se puoi scegliere, ti dico UPenn (poi dipende sempre da cosa vuoi studiare). Duke ti offre una vera esperienza di campus all'americana ed un brand prestigioso quasi quanto UPenn. UCLA è un posto da favola, campus pazzesco e sole tutto l'anno. accademicamente non può competere con UPenn e/o Duke
quote

Reply to Post

Related Law Schools

London, United Kingdom 711 Followers 891 Discussions
London, United Kingdom 694 Followers 885 Discussions
London, United Kingdom 533 Followers 874 Discussions
Vancouver, Canada 98 Followers 65 Discussions
Chicago, Illinois 479 Followers 493 Discussions
New York City, New York 1966 Followers 1556 Discussions
Bristol, United Kingdom 12 Followers 12 Discussions
New York City, New York 1330 Followers 993 Discussions

Other Related Content

LL.M. Application Deadlines for Fall 2020 - Law Schools in the UK & Ireland

News Sep 30, 2019

LLM GUIDE Focus on Student Life: London

Article May 07, 2006

Some observations and tips about living in the bustling U.K. capital

Coursework structure

Blog In LSE LL.M. 2019-2020 on Dec 26, 2019