Italians who applied for an LLM


Stagista11

@fu17 le application solitamente si ricevono da settembre a dicembre-gennaio. Hai parecchia burocrazia dinanzi a te, quindi e' cosa buona cominciare a mettere insieme tutte le carte, prenotare il toefl, ecc...

@fu17 le application solitamente si ricevono da settembre a dicembre-gennaio. Hai parecchia burocrazia dinanzi a te, quindi e' cosa buona cominciare a mettere insieme tutte le carte, prenotare il toefl, ecc...
quote
Jack13

Salve a tutti,

sono in pieno periodo di application, tra i miei interessi, oltre ad LLM europei (svizzera, germania), stavo prendendo in considerazione un LLM negli USA.
Per ora ho approfondito solo Fordham e Penn State (non ho una media alta quindi neppure provo con le top), nel ramo del corporate, business, o anche compliance.
Sapete darmi qualche info riguardo a tali università, oppure qualche suggerimento per altre?
Vi ringrazio!!


Ciao! Nonostante non sappia quale sia la tua media, ti consiglierei di puntare su Law Schools con miglior ranking.

Il voto di laurea è un fattore relativamente importante dal momento che nel processo d'ammissione sono tenuti in considerazioni numerosi altri elementi (recommenders, personal statement, esperienze extra curriculari etc).

Fossi in te mi orienterei approssimativamente sulle Law Schools che vanno dalla 7 alla 15 posizione.



Ma quando si parla di Ranking a quali si fa riferimento nello specifico?? Ne ho visti alcuni ma non so quali siano poi quelli su cui fare più affidamento.
Grazie per l'informazione


Ce ne sono svariati. Io di norma guardo questo in riferimento agli U.S.:

http://grad-schools.usnews.rankingsandreviews.com/best-graduate-schools/top-law-schools/law-rankings

<blockquote><blockquote><blockquote>Salve a tutti,

sono in pieno periodo di application, tra i miei interessi, oltre ad LLM europei (svizzera, germania), stavo prendendo in considerazione un LLM negli USA.
Per ora ho approfondito solo Fordham e Penn State (non ho una media alta quindi neppure provo con le top), nel ramo del corporate, business, o anche compliance.
Sapete darmi qualche info riguardo a tali università, oppure qualche suggerimento per altre?
Vi ringrazio!!</blockquote>

Ciao! Nonostante non sappia quale sia la tua media, ti consiglierei di puntare su Law Schools con miglior ranking.

Il voto di laurea è un fattore relativamente importante dal momento che nel processo d'ammissione sono tenuti in considerazioni numerosi altri elementi (recommenders, personal statement, esperienze extra curriculari etc).

Fossi in te mi orienterei approssimativamente sulle Law Schools che vanno dalla 7 alla 15 posizione.</blockquote>



Ma quando si parla di Ranking a quali si fa riferimento nello specifico?? Ne ho visti alcuni ma non so quali siano poi quelli su cui fare più affidamento.
Grazie per l'informazione </blockquote>

Ce ne sono svariati. Io di norma guardo questo in riferimento agli U.S.:

http://grad-schools.usnews.rankingsandreviews.com/best-graduate-schools/top-law-schools/law-rankings
quote
Stagista11

@Cerme 2 applications sono davvero pochine... almeno 5-6 sono in ordine, considerando anche che vorrai abbinare un'esperienza di studio ad una di vita all'estero. University Park (Penn State) non e' proprio il paradiso... bella cittadina universitaria per un'esperienza da college, ma per studiare legge sarebbe meglio rimanere in ambito urbano, anche per aver contatti con potenziali datori di lavoro. In questo thread si e' scritto molto sulle scuole cui far domanda. Oltre ad un generale ripasso di quanto gia' scritto, ti suggerirei di provare anche con USC e UCLA (ad LA), Northwestern (Chicago), Vanderbilt (Nashville), Emory (Atlanta), Gtown e GWU (Washington DC)

@Cerme 2 applications sono davvero pochine... almeno 5-6 sono in ordine, considerando anche che vorrai abbinare un'esperienza di studio ad una di vita all'estero. University Park (Penn State) non e' proprio il paradiso... bella cittadina universitaria per un'esperienza da college, ma per studiare legge sarebbe meglio rimanere in ambito urbano, anche per aver contatti con potenziali datori di lavoro. In questo thread si e' scritto molto sulle scuole cui far domanda. Oltre ad un generale ripasso di quanto gia' scritto, ti suggerirei di provare anche con USC e UCLA (ad LA), Northwestern (Chicago), Vanderbilt (Nashville), Emory (Atlanta), Gtown e GWU (Washington DC)
quote
Cerme

@Cerme 2 applications sono davvero pochine... almeno 5-6 sono in ordine, considerando anche che vorrai abbinare un'esperienza di studio ad una di vita all'estero. University Park (Penn State) non e' proprio il paradiso... bella cittadina universitaria per un'esperienza da college, ma per studiare legge sarebbe meglio rimanere in ambito urbano, anche per aver contatti con potenziali datori di lavoro. In questo thread si e' scritto molto sulle scuole cui far domanda. Oltre ad un generale ripasso di quanto gia' scritto, ti suggerirei di provare anche con USC e UCLA (ad LA), Northwestern (Chicago), Vanderbilt (Nashville), Emory (Atlanta), Gtown e GWU (Washington DC)


Avevo già valutato anche Valderbilt ma purtroppo per ovvie ragioni di tempistiche non ho inviato l'application. Ovviamente per gli Usa si parlerebbe cmq del 2015, mentre per l'Europa già dal 2014.
Come CV sono messo abbastanza bene, con anche 3 anni di esperienza lavorativa. Quello di cui sono preoccupato è il voto di laurea, che purtroppo è sotto al 100.
In ogni caso grazie mille per le informazioni, proveró anche con la Emory che accetta le late applications.

<blockquote>@Cerme 2 applications sono davvero pochine... almeno 5-6 sono in ordine, considerando anche che vorrai abbinare un'esperienza di studio ad una di vita all'estero. University Park (Penn State) non e' proprio il paradiso... bella cittadina universitaria per un'esperienza da college, ma per studiare legge sarebbe meglio rimanere in ambito urbano, anche per aver contatti con potenziali datori di lavoro. In questo thread si e' scritto molto sulle scuole cui far domanda. Oltre ad un generale ripasso di quanto gia' scritto, ti suggerirei di provare anche con USC e UCLA (ad LA), Northwestern (Chicago), Vanderbilt (Nashville), Emory (Atlanta), Gtown e GWU (Washington DC)</blockquote>

Avevo già valutato anche Valderbilt ma purtroppo per ovvie ragioni di tempistiche non ho inviato l'application. Ovviamente per gli Usa si parlerebbe cmq del 2015, mentre per l'Europa già dal 2014.
Come CV sono messo abbastanza bene, con anche 3 anni di esperienza lavorativa. Quello di cui sono preoccupato è il voto di laurea, che purtroppo è sotto al 100.
In ogni caso grazie mille per le informazioni, proveró anche con la Emory che accetta le late applications.
quote
Jack13

@Cerme 2 applications sono davvero pochine... almeno 5-6 sono in ordine, considerando anche che vorrai abbinare un'esperienza di studio ad una di vita all'estero. University Park (Penn State) non e' proprio il paradiso... bella cittadina universitaria per un'esperienza da college, ma per studiare legge sarebbe meglio rimanere in ambito urbano, anche per aver contatti con potenziali datori di lavoro. In questo thread si e' scritto molto sulle scuole cui far domanda. Oltre ad un generale ripasso di quanto gia' scritto, ti suggerirei di provare anche con USC e UCLA (ad LA), Northwestern (Chicago), Vanderbilt (Nashville), Emory (Atlanta), Gtown e GWU (Washington DC)


Avevo già valutato anche Valderbilt ma purtroppo per ovvie ragioni di tempistiche non ho inviato l'application. Ovviamente per gli Usa si parlerebbe cmq del 2015, mentre per l'Europa già dal 2014.
Come CV sono messo abbastanza bene, con anche 3 anni di esperienza lavorativa. Quello di cui sono preoccupato è il voto di laurea, che purtroppo è sotto al 100.
In ogni caso grazie mille per le informazioni, proveró anche con la Emory che accetta le late applications.


Non preoccuparti del voto di laurea. I criteri di conversione utilizzati dall'LSAC lasciano il tempo che trovano. Da 99 a 110 e lode si è valutati superior, ovvero il massimo.

<blockquote><blockquote>@Cerme 2 applications sono davvero pochine... almeno 5-6 sono in ordine, considerando anche che vorrai abbinare un'esperienza di studio ad una di vita all'estero. University Park (Penn State) non e' proprio il paradiso... bella cittadina universitaria per un'esperienza da college, ma per studiare legge sarebbe meglio rimanere in ambito urbano, anche per aver contatti con potenziali datori di lavoro. In questo thread si e' scritto molto sulle scuole cui far domanda. Oltre ad un generale ripasso di quanto gia' scritto, ti suggerirei di provare anche con USC e UCLA (ad LA), Northwestern (Chicago), Vanderbilt (Nashville), Emory (Atlanta), Gtown e GWU (Washington DC)</blockquote>

Avevo già valutato anche Valderbilt ma purtroppo per ovvie ragioni di tempistiche non ho inviato l'application. Ovviamente per gli Usa si parlerebbe cmq del 2015, mentre per l'Europa già dal 2014.
Come CV sono messo abbastanza bene, con anche 3 anni di esperienza lavorativa. Quello di cui sono preoccupato è il voto di laurea, che purtroppo è sotto al 100.
In ogni caso grazie mille per le informazioni, proveró anche con la Emory che accetta le late applications.
</blockquote>

Non preoccuparti del voto di laurea. I criteri di conversione utilizzati dall'LSAC lasciano il tempo che trovano. Da 99 a 110 e lode si è valutati superior, ovvero il massimo.
quote
Stagista11

attento pero' che le late applications per le scuole americane sono quasi sempre respinte...

attento pero' che le late applications per le scuole americane sono quasi sempre respinte...
quote
Cerme

Scusa Stagista ho scritto erroneamente late application ma invero intendevo l'application per l'ammissione nel winter semester, che per me che mi laureo a luglio sarebbe perfetta ma purtroppo poche se non pochissime università propongono.

Scusa Stagista ho scritto erroneamente late application ma invero intendevo l'application per l'ammissione nel winter semester, che per me che mi laureo a luglio sarebbe perfetta ma purtroppo poche se non pochissime università propongono.
quote
Stagista11

sono poche le scuole che offrono l'ammissione a gennaio ed a mio modesto avviso - dati i costi di un LLM negli Stati Uniti - dette scuole non meritano l'investimento

sono poche le scuole che offrono l'ammissione a gennaio ed a mio modesto avviso - dati i costi di un LLM negli Stati Uniti - dette scuole non meritano l'investimento
quote
Cerme

sono poche le scuole che offrono l'ammissione a gennaio ed a mio modesto avviso - dati i costi di un LLM negli Stati Uniti - dette scuole non meritano l'investimento



Emory ad Atlanta offre l'ammissione a gennaio, vale la pena provare o aspettare e fare le application in massa per il 2015? Grazie davvero per gli ottimi consigli

<blockquote>sono poche le scuole che offrono l'ammissione a gennaio ed a mio modesto avviso - dati i costi di un LLM negli Stati Uniti - dette scuole non meritano l'investimento</blockquote>


Emory ad Atlanta offre l'ammissione a gennaio, vale la pena provare o aspettare e fare le application in massa per il 2015? Grazie davvero per gli ottimi consigli
quote
Stagista11

Io ti suggerirei di seguire l'anno accademico e di cominciare a settembre per una serie di motivi pratici e logistici, dall'orientamento alla ricerca di opportunita' lavorative a laurea conseguita, ecc...

Io ti suggerirei di seguire l'anno accademico e di cominciare a settembre per una serie di motivi pratici e logistici, dall'orientamento alla ricerca di opportunita' lavorative a laurea conseguita, ecc...
quote
Giuseppefe

buonasera ragazzi, mi hanno preso per un summer school di 8 giorni alla faculdad cotolica di lisboa in intellectual property. ritengo che una cosa del genere, che dura solo 8 giorni e in una città come lisboa non sia troppo entusiasmante. però magari mi sbaglio. secondo voi è una buona università? potrebbe essere una cosa da aggiungere al cv e che potrebbe servire per una futura selezione ad un LLM ( la frequenterei, per questo.) ? grazie mille a chi risponderà!

buonasera ragazzi, mi hanno preso per un summer school di 8 giorni alla faculdad cotolica di lisboa in intellectual property. ritengo che una cosa del genere, che dura solo 8 giorni e in una città come lisboa non sia troppo entusiasmante. però magari mi sbaglio. secondo voi è una buona università? potrebbe essere una cosa da aggiungere al cv e che potrebbe servire per una futura selezione ad un LLM ( la frequenterei, per questo.) ? grazie mille a chi risponderà!
quote
Stagista11

sembra un'esperienza interessante. non vedo che male possa farti. Goditi Lisbona!

sembra un'esperienza interessante. non vedo che male possa farti. Goditi Lisbona!
quote

buongiorno a tutti,
sono uno studente laureando in giurisprudenza presso l'università di catania. vi scrivo in quanto sono indeciso se fare un LLM subito dopo la laurea, oppure prima prendermi l'abilitazione. Ogni consiglio e opinione è ben accetto. Inoltre qualcuno conosce il l'European Master in Law & Economics (EMLE)? cosa sapete dirmi a riguardo?

buongiorno a tutti,
sono uno studente laureando in giurisprudenza presso l'università di catania. vi scrivo in quanto sono indeciso se fare un LLM subito dopo la laurea, oppure prima prendermi l'abilitazione. Ogni consiglio e opinione è ben accetto. Inoltre qualcuno conosce il l'European Master in Law & Economics (EMLE)? cosa sapete dirmi a riguardo?
quote
Stagista11

ho dato un'occhiata al corpo docente. Onestamente non mi sembra nulla di che. Inoltre, non so che prospettive possa offrirti una volta conseguito il titolo... dipende poi molto da cosa vorrai fare e dove. Volessi rimanere in Italia, ti consiglierei di guardare a summer schools in Inghilterra e USA invece di un master nei Paesi Bassi...

ho dato un'occhiata al corpo docente. Onestamente non mi sembra nulla di che. Inoltre, non so che prospettive possa offrirti una volta conseguito il titolo... dipende poi molto da cosa vorrai fare e dove. Volessi rimanere in Italia, ti consiglierei di guardare a summer schools in Inghilterra e USA invece di un master nei Paesi Bassi...
quote

ma prima o dopo l'abilitazione? e visto che ora con la nuova normativa per poter accedere all'esame di abilitazione è obbligatoria la frequentazione delle neonate "scuole forensi", avete idea di come si possa conciliare questa con un tirocinio in qualche studio legale che abbia un certo peso?

ma prima o dopo l'abilitazione? e visto che ora con la nuova normativa per poter accedere all'esame di abilitazione è obbligatoria la frequentazione delle neonate "scuole forensi", avete idea di come si possa conciliare questa con un tirocinio in qualche studio legale che abbia un certo peso?
quote
Cerme

ho dato un'occhiata al corpo docente. Onestamente non mi sembra nulla di che. Inoltre, non so che prospettive possa offrirti una volta conseguito il titolo... dipende poi molto da cosa vorrai fare e dove. Volessi rimanere in Italia, ti consiglierei di guardare a summer schools in Inghilterra e USA invece di un master nei Paesi Bassi...



Volevo chiedere una info riguardo alla Bucherius Law andò Business school di Hamburgo e all'ILF di Francoforte.
Sapete come sono, se valgono i soldi che chiedono etc...

Grazie mille per le risposte.

<blockquote>ho dato un'occhiata al corpo docente. Onestamente non mi sembra nulla di che. Inoltre, non so che prospettive possa offrirti una volta conseguito il titolo... dipende poi molto da cosa vorrai fare e dove. Volessi rimanere in Italia, ti consiglierei di guardare a summer schools in Inghilterra e USA invece di un master nei Paesi Bassi...</blockquote>


Volevo chiedere una info riguardo alla Bucherius Law andò Business school di Hamburgo e all'ILF di Francoforte.
Sapete come sono, se valgono i soldi che chiedono etc...

Grazie mille per le risposte.
quote
Stagista11

incredibile come la risposta della categoria al "problema" dei praticanti sia sempre quella di aumentare i requisiti e costi a carico di questi ultimi... tanto detto a mero titolo personale, se desideri diventare avvocato in Italia prosegui su quella strada. Una volta ottenuta l'abilitazione, avrai tempo di valutare opzioni all'estero

incredibile come la risposta della categoria al "problema" dei praticanti sia sempre quella di aumentare i requisiti e costi a carico di questi ultimi... tanto detto a mero titolo personale, se desideri diventare avvocato in Italia prosegui su quella strada. Una volta ottenuta l'abilitazione, avrai tempo di valutare opzioni all'estero
quote
BARBYPAM

Salve a tutti, sono nuova qui e spero di ricevere qualche aiuto da chi ne sa sicuramente più di me. Mi sono laureata a Novembre scorso con votazione 105. Attualmente svolgo la pratica forense ed un Master in Giuristi di Impresa. Vorrei fare qualche esperienza all'estero per crearmi più opportunità di lavoro. Premetto che, almeno per ora, non rientra nei miei programmi vivere all'estero. Vorrei (?) quindi lavorare in Italia, in una società di consulenza magari. Non ho la minima idea dei costi di un LLM oppure delle summer school. Ormai anche in Italia se non ha un'esperienza all'estero nel curriculum, sei un passo indietro a tutti! Premetto che il mio livello di inglese è intermedio (b1). E che l'ambito di mio interesse è societario (quindi corporate/ governance e compliance). Dovrei prendere una certificazione di lingua e pensavo al CAE. Qualcuno sa dirmi qualcosa? Attendo risposte per tutti i miei interrogativi! Grazie in anticipo :)

Salve a tutti, sono nuova qui e spero di ricevere qualche aiuto da chi ne sa sicuramente più di me. Mi sono laureata a Novembre scorso con votazione 105. Attualmente svolgo la pratica forense ed un Master in Giuristi di Impresa. Vorrei fare qualche esperienza all'estero per crearmi più opportunità di lavoro. Premetto che, almeno per ora, non rientra nei miei programmi vivere all'estero. Vorrei (?) quindi lavorare in Italia, in una società di consulenza magari. Non ho la minima idea dei costi di un LLM oppure delle summer school. Ormai anche in Italia se non ha un'esperienza all'estero nel curriculum, sei un passo indietro a tutti! Premetto che il mio livello di inglese è intermedio (b1). E che l'ambito di mio interesse è societario (quindi corporate/ governance e compliance). Dovrei prendere una certificazione di lingua e pensavo al CAE. Qualcuno sa dirmi qualcosa? Attendo risposte per tutti i miei interrogativi! Grazie in anticipo :)
quote
Stagista11

guarda, una summer school organizzata da Columbia Law a Leiden (30.06-25.07) viene 3.800 euro per professionisti e 3.000 per studenti. Un LLM negli US viene (senza sconti o borse di studio) intorno ai $ 50.000, oltre a vitto ed alloggio che variano sensibilmente a seconda della location. Purtroppo un B1 e' intermedio solo per i canoni italiani. Finche' non prendi il toefl non saprai mai il tuo livello per i canoni americani, ma al momento dovresti essere sotto l'80, mentre 100/120 e' lo standard richiesto. Ma la domanda fondamentale e': vale la pena investire su te stessa se il fine e' quello di rimanere in Italia? hai modo di rientrare del tuo investimento, che siano i 3800 euro per un mese od i 40.000 euro circa per un anno negli USA?

guarda, una summer school organizzata da Columbia Law a Leiden (30.06-25.07) viene 3.800 euro per professionisti e 3.000 per studenti. Un LLM negli US viene (senza sconti o borse di studio) intorno ai $ 50.000, oltre a vitto ed alloggio che variano sensibilmente a seconda della location. Purtroppo un B1 e' intermedio solo per i canoni italiani. Finche' non prendi il toefl non saprai mai il tuo livello per i canoni americani, ma al momento dovresti essere sotto l'80, mentre 100/120 e' lo standard richiesto. Ma la domanda fondamentale e': vale la pena investire su te stessa se il fine e' quello di rimanere in Italia? hai modo di rientrare del tuo investimento, che siano i 3800 euro per un mese od i 40.000 euro circa per un anno negli USA?
quote

Salve a tutti ragazzi, sono nuovo del gruppo. Mi chiamo Antonio, sono studente laureando in legge all'Università di Bologna. Sto pianificando, con un po' di anticipo, l'application per un programma LL.M negli States per l'anno accademico 2015/2016. Le principali università cui sarei interessato sono: Berkeley, Yale, Harvard, Stanford, Upenn, Georgetown, Duke, University of Chicago.
Vi illustro brevemente il mio CV, così da potermi, nel caso, dare consigli o pareri più precisi.
Anzitutto il mio voto di laurea sarà, salvo incredibili eccezioni, superiore al 100. Forse 102 o 103. Nell'estate del 2012 ho svolto un periodo di ricerca per la redazione della tesi di laurea presso la Harvard University, università nella quale ho svolto, nello stesso periodo, una Summer School per migliorare la lingua inglese (superata col giudizio più elevato). Da ottobre a novembre del 2012 ho svolto uno stage presso uno studio legale bolognese di normali dimensioni. Nell'estate del 2013, ho svolto una Summer School alla LSE in materia di "International Commercial Litigation and Arbitration". Tornato da questa, ho lavorato come intern nella sede milanese dello studio legale Paul Hastings LLP (con lettera di referenze del Partner cui facevo riferimento). Da dicembre 2014, nonostante il mio essere ancora studente, collaboro alle attività didattiche del mio relatore (ho effettuato per lui due traduzioni accademiche: la prima, del manuale di un docente di Harvard, verrà pubblicata da G. Giappichelli Ed.; la seconda, di un articolo del mio relatore, verrà pubblicata su un libro curato dalla Oxford University Press). Sono il fondatore del comitato promotore per la realizzazione della University of Bologna Law Review e, una volta ufficializzato il progetto da parte del Dipartimento di Scienze Giuridiche, sarò Editor-in-Chief della stessa. Da fine aprile a metà giugno del 2014 ho svolto un'esperienza dI internship presso la sede milanese dello studio legale Hogan Lovells LLP. Sono stato altresì accettato ad una summer school, della durata di una settimana, che si terrà nel mese di agosto a Tokyo ("Introduction to Japanese Law in English"). Sono stato accettato nel programma CRCC Asia China Internship Program per un'esperienza di internship in area legale a Shanghai (inizierà a marzo 2015). Questo, salvo dimenticanze, è il mio attuale CV. Ho fatto, unitamente alla mia famiglia, tanti sacrifici, soprattutto economici, per riuscire in questo percorso. In aggiunta, ho dovuto sacrificare anche la mia media, purtroppo ridotta di qualche punto. Fatemi sapere la vostra impressione!

P.S.: Perdonate eventuali errori, vi scrivo dal cellulare e le sviste sono sempre dietro l'angolo.


Grazie mille in anticipo a tutti,


Antonio

Salve a tutti ragazzi, sono nuovo del gruppo. Mi chiamo Antonio, sono studente laureando in legge all'Università di Bologna. Sto pianificando, con un po' di anticipo, l'application per un programma LL.M negli States per l'anno accademico 2015/2016. Le principali università cui sarei interessato sono: Berkeley, Yale, Harvard, Stanford, Upenn, Georgetown, Duke, University of Chicago.
Vi illustro brevemente il mio CV, così da potermi, nel caso, dare consigli o pareri più precisi.
Anzitutto il mio voto di laurea sarà, salvo incredibili eccezioni, superiore al 100. Forse 102 o 103. Nell'estate del 2012 ho svolto un periodo di ricerca per la redazione della tesi di laurea presso la Harvard University, università nella quale ho svolto, nello stesso periodo, una Summer School per migliorare la lingua inglese (superata col giudizio più elevato). Da ottobre a novembre del 2012 ho svolto uno stage presso uno studio legale bolognese di normali dimensioni. Nell'estate del 2013, ho svolto una Summer School alla LSE in materia di "International Commercial Litigation and Arbitration". Tornato da questa, ho lavorato come intern nella sede milanese dello studio legale Paul Hastings LLP (con lettera di referenze del Partner cui facevo riferimento). Da dicembre 2014, nonostante il mio essere ancora studente, collaboro alle attività didattiche del mio relatore (ho effettuato per lui due traduzioni accademiche: la prima, del manuale di un docente di Harvard, verrà pubblicata da G. Giappichelli Ed.; la seconda, di un articolo del mio relatore, verrà pubblicata su un libro curato dalla Oxford University Press). Sono il fondatore del comitato promotore per la realizzazione della University of Bologna Law Review e, una volta ufficializzato il progetto da parte del Dipartimento di Scienze Giuridiche, sarò Editor-in-Chief della stessa. Da fine aprile a metà giugno del 2014 ho svolto un'esperienza dI internship presso la sede milanese dello studio legale Hogan Lovells LLP. Sono stato altresì accettato ad una summer school, della durata di una settimana, che si terrà nel mese di agosto a Tokyo ("Introduction to Japanese Law in English"). Sono stato accettato nel programma CRCC Asia China Internship Program per un'esperienza di internship in area legale a Shanghai (inizierà a marzo 2015). Questo, salvo dimenticanze, è il mio attuale CV. Ho fatto, unitamente alla mia famiglia, tanti sacrifici, soprattutto economici, per riuscire in questo percorso. In aggiunta, ho dovuto sacrificare anche la mia media, purtroppo ridotta di qualche punto. Fatemi sapere la vostra impressione!

P.S.: Perdonate eventuali errori, vi scrivo dal cellulare e le sviste sono sempre dietro l'angolo.


Grazie mille in anticipo a tutti,



Antonio
quote

Reply to Post

Related Law Schools

London, United Kingdom 728 Followers 906 Discussions
London, United Kingdom 739 Followers 904 Discussions
London, United Kingdom 545 Followers 888 Discussions
Vancouver, Canada 109 Followers 70 Discussions
Chicago, Illinois 491 Followers 500 Discussions
New York City, New York 2025 Followers 1566 Discussions
Bristol, United Kingdom 12 Followers 12 Discussions
New York City, New York 1385 Followers 1007 Discussions

Other Related Content

LL.M. Application Deadlines for Fall 2021 - US Law Schools

News Aug 31, 2020

LL.M. Programs in Australia

Article Jul 19, 2012

Exploring the legal masters options for international and domestic lawyers Down Under.

Revealed: 15% in-person teaching on King’s LLM

Blog In KCL LL.M. 2020-2021 on Dec 03, 2020

Hot Discussions