Italians who applied for an LLM


fedeviola

Ciao a tutti,

ricompaio dopo un pò di tempo per chiedere qualche info ai più documentati poichè sto considerando un Phd in Competition/IP Law e vorrei sapere se qualcuno conosce qualche Law School in EU o anche US che possa offrire borse o buoni programmi in queste materie. Sono a Londra ora e sto finendo un LLM ad LSE e so di qualche school qui in UK, se qualcuno avesse altre info sarei molto grato.

Grazie ed un saluto a tutti

Ciao a tutti,

ricompaio dopo un pò di tempo per chiedere qualche info ai più documentati poichè sto considerando un Phd in Competition/IP Law e vorrei sapere se qualcuno conosce qualche Law School in EU o anche US che possa offrire borse o buoni programmi in queste materie. Sono a Londra ora e sto finendo un LLM ad LSE e so di qualche school qui in UK, se qualcuno avesse altre info sarei molto grato.

Grazie ed un saluto a tutti
quote
Stagista11

bentornato tra noi! io non ho molto da dirti su UK, ma in Europa ti consiglio di dare un'occhiata all'EUI di Firenze, UCopenhagen e CEU di Budapest (finanziata da Soros)

bentornato tra noi! io non ho molto da dirti su UK, ma in Europa ti consiglio di dare un'occhiata all'EUI di Firenze, UCopenhagen e CEU di Budapest (finanziata da Soros)
quote
fedeviola

sempre gentile stagista, e' stato un anno di studio intenso tra abilitazione ed LLM, ma alla fine sono ben contento di aver fatto questa esperienza alla LSE.

ora pero' speriamo di farlo fruttare questo master, anche se il mercato legale italiano e' davvero fermo.

Tengo aperta la porta US anche se la vedo un'ipotesi remota, teniamoci comunque in contatto ed in bocca al lupo a tutti per i vostri progetti

sempre gentile stagista, e' stato un anno di studio intenso tra abilitazione ed LLM, ma alla fine sono ben contento di aver fatto questa esperienza alla LSE.

ora pero' speriamo di farlo fruttare questo master, anche se il mercato legale italiano e' davvero fermo.

Tengo aperta la porta US anche se la vedo un'ipotesi remota, teniamoci comunque in contatto ed in bocca al lupo a tutti per i vostri progetti
quote
Stagista11

finche' sei a Londra ti suggerirei di guardare cos'abbia da offrire la QMU. sembra abbia discrete risorse a disposizione e molti corsi da offrire. sia mai che trovi un programma di PhD nella materia di tuo interesse. in bocca al lupo per tutto

finche' sei a Londra ti suggerirei di guardare cos'abbia da offrire la QMU. sembra abbia discrete risorse a disposizione e molti corsi da offrire. sia mai che trovi un programma di PhD nella materia di tuo interesse. in bocca al lupo per tutto
quote
Andrea90

Ciao a tutti, non vorrei andare off-topic ma vi chiederei un consiglio.
Ho la possibilità di trascorrere negli Usa un periodo di ricerca (circa 3 mesi) per la tesi di laurea (commercial/bankruptcy law).
Per ottenere una borsa di studio (parziale) dalla mia Università è necessario avere un supervisore all'Università ospitante.

Sono in contatto con un professore di Yale (che è disponibile ma deve ancora accettare formalmente), uno di Stanford (che ha accettato di essere il mio supervisore) e uno di Georgetown (accettato).
Quale delle tre preferireste? Tenuto conto che il fattore reputazione mi sembra soddisfatto per tutte e tre, entrano in gioco fattori relativi al costo della vita e alla facilità nel trovare appartamenti "short-stay".

Grazie a tutti

Ciao a tutti, non vorrei andare off-topic ma vi chiederei un consiglio.
Ho la possibilità di trascorrere negli Usa un periodo di ricerca (circa 3 mesi) per la tesi di laurea (commercial/bankruptcy law).
Per ottenere una borsa di studio (parziale) dalla mia Università è necessario avere un supervisore all'Università ospitante.

Sono in contatto con un professore di Yale (che è disponibile ma deve ancora accettare formalmente), uno di Stanford (che ha accettato di essere il mio supervisore) e uno di Georgetown (accettato).
Quale delle tre preferireste? Tenuto conto che il fattore reputazione mi sembra soddisfatto per tutte e tre, entrano in gioco fattori relativi al costo della vita e alla facilità nel trovare appartamenti "short-stay".

Grazie a tutti
quote
Stagista11

Io ti direi di andare con Stanford, ma ne' con Yale ne' con Georgetown sbaglieresti

Io ti direi di andare con Stanford, ma ne' con Yale ne' con Georgetown sbaglieresti
quote
Andrea90

Grazie Stagista per la tua risposta. Anche io sono propenso per Stanford, il professore mi è sembrato molto disponibile e pronto ad aiutare...oltre ad essere un grande esperto in materia...posso chiederti per quale motivo tu sceglieresti Stanford?

Grazie Stagista per la tua risposta. Anche io sono propenso per Stanford, il professore mi è sembrato molto disponibile e pronto ad aiutare...oltre ad essere un grande esperto in materia...posso chiederti per quale motivo tu sceglieresti Stanford?
quote
Stagista11

#2 in ranking (quindi non 'perdi' molto nel non andare a Yale) e sei in un bel posto... non vorrai vivere in biblioteca per 3 mesi...

#2 in ranking (quindi non 'perdi' molto nel non andare a Yale) e sei in un bel posto... non vorrai vivere in biblioteca per 3 mesi...
quote
kollaps

Io che sto cercando casa a New Haven posso dirti che come costo della vita forse Yale sarebbe l'opzione migliore. Tutto sommato i costi non sono esorbitanti, anche se per rentals così brevi non saprei dire.
Ma sono d'accordo con Stagista sul fatto che te la passeresti meglio a Stanford come qualità di vita.

Io che sto cercando casa a New Haven posso dirti che come costo della vita forse Yale sarebbe l'opzione migliore. Tutto sommato i costi non sono esorbitanti, anche se per rentals così brevi non saprei dire.
Ma sono d'accordo con Stagista sul fatto che te la passeresti meglio a Stanford come qualità di vita.
quote
Andrea90

Grazie ad entrambi per le vostre risposte. Alla fine ho ricevuto risposta (inaspettata) da un docente di Harvard e quindi starò là per 3 mesi circa.
Mi hanno detto che un'esperienza del genere, seppur breve, può aiutare l'ingresso in studi legali internazionali o strutturati qua in Italia, che si occupino ovviamente di Commerciale/Fallimentare/M&A ecc...dove fare almeno la pratica e imparare sul campo...E magari in futuro potrà anche favorire l'ammissione ad un LLM in una top law school.

Grazie ancora a tutti quelli che hanno scritto, a Stagista e a Kollaps: questo sito mi ha decisamente aperto un mondo ed è di grande ispirazione.

Grazie ad entrambi per le vostre risposte. Alla fine ho ricevuto risposta (inaspettata) da un docente di Harvard e quindi starò là per 3 mesi circa.
Mi hanno detto che un'esperienza del genere, seppur breve, può aiutare l'ingresso in studi legali internazionali o strutturati qua in Italia, che si occupino ovviamente di Commerciale/Fallimentare/M&A ecc...dove fare almeno la pratica e imparare sul campo...E magari in futuro potrà anche favorire l'ammissione ad un LLM in una top law school.

Grazie ancora a tutti quelli che hanno scritto, a Stagista e a Kollaps: questo sito mi ha decisamente aperto un mondo ed è di grande ispirazione.
quote
Stagista11

con Harvard non si sbaglia mai! goditi Boston e cerca di lasciare una buona impressione in vista di futuri programmi accademici

con Harvard non si sbaglia mai! goditi Boston e cerca di lasciare una buona impressione in vista di futuri programmi accademici
quote
Stagista11

mi permetto di portare alla vostra attenzione questo programma dell'ONU per giovani colleghi fino ai 26 anni d'eta'. Nonostante il titolo possa indurre in errore, il programma UNV e' (ben) retribuito. In bocca al lupo per il processo di selezione!

http://www.undesa.it/human_resources/unv_annoucement.htm

mi permetto di portare alla vostra attenzione questo programma dell'ONU per giovani colleghi fino ai 26 anni d'eta'. Nonostante il titolo possa indurre in errore, il programma UNV e' (ben) retribuito. In bocca al lupo per il processo di selezione!

http://www.undesa.it/human_resources/unv_annoucement.htm
quote

Hi there!!
Sono tornato dopo un pò di tempo..Per chiedere alcune info .Sono alquanto incerto sul mio futuro :C
Sono al quinto anno,e spero di Laurearmi il prossimo Luglio (se tutto va bene con un bel 110 e Lode),in una università del sud Italia;Ho 23 anni,al tempo della laurea ne avrò 24 .
Non ho un curriculum particolarmente allettante: ho frequentato un anno di Erasmus in Spagna(quindi parlo fluentemente lo Spagnolo) e attualmente mi trovo a Londra per un internship(vincitore di borsa erasmus placement) presso una ONG,dove mi occupo di selezione del personale e consulenza legale. (ovviamete parlo fluentemente anche Inglese).Spero di fare almeno un'altra esperienza da stagista prima della laurea.
Ho una miriade di dubbi sul mio futuro, non so cosa possa fare!!
La pratica mi interesserebbe solo presso una law firm..(a stampo internazionale)..Secondo voi avrei qualche possibilità di ottenere un training contract presso una Law Firm Italiana (o anke in Uk)..considerando che la mia università non è nè la Luiss nè la Bocconi.
Altre strade?

Hi there!!
Sono tornato dopo un pò di tempo..Per chiedere alcune info .Sono alquanto incerto sul mio futuro :C
Sono al quinto anno,e spero di Laurearmi il prossimo Luglio (se tutto va bene con un bel 110 e Lode),in una università del sud Italia;Ho 23 anni,al tempo della laurea ne avrò 24 .
Non ho un curriculum particolarmente allettante: ho frequentato un anno di Erasmus in Spagna(quindi parlo fluentemente lo Spagnolo) e attualmente mi trovo a Londra per un internship(vincitore di borsa erasmus placement) presso una ONG,dove mi occupo di selezione del personale e consulenza legale. (ovviamete parlo fluentemente anche Inglese).Spero di fare almeno un'altra esperienza da stagista prima della laurea.
Ho una miriade di dubbi sul mio futuro, non so cosa possa fare!!
La pratica mi interesserebbe solo presso una law firm..(a stampo internazionale)..Secondo voi avrei qualche possibilità di ottenere un training contract presso una Law Firm Italiana (o anke in Uk)..considerando che la mia università non è nè la Luiss nè la Bocconi.
Altre strade?
quote
karenina

Di preciso tu cosa intendi per "cv particolarmente allettante"? O_o

Di preciso tu cosa intendi per "cv particolarmente allettante"? O_o
quote

Che non ho chissà quali esperienze !! Quello che ho fatto, l'ho scritto nel messaggio precedente,ma in confronto ad alcuni CV,sembra veramente misero.
Insomma ,il profilo medio di un giovane che inizia a far pratica nei grandi studi internazionali qual'è?

Che non ho chissà quali esperienze !! Quello che ho fatto, l'ho scritto nel messaggio precedente,ma in confronto ad alcuni CV,sembra veramente misero.
Insomma ,il profilo medio di un giovane che inizia a far pratica nei grandi studi internazionali qual'è?
quote

Scusami ma dove ti stai laureando?

Il Tuo voto di laurea è ottimo. Se sai bene l'inglese manda il cv in tutti gli studi grossi di Milano-Roma.

In bocca al lupo.

Scusami ma dove ti stai laureando?

Il Tuo voto di laurea è ottimo. Se sai bene l'inglese manda il cv in tutti gli studi grossi di Milano-Roma.

In bocca al lupo.

quote
Stagista11

se ti dovesse interessare una carriera non necessariamente legata alle professioni forensi, dai un occhio ai link che ho copiato qualche settimana fa (che trovi anche su www.undesa.it ed www.eurobrussels.com)

se ti dovesse interessare una carriera non necessariamente legata alle professioni forensi, dai un occhio ai link che ho copiato qualche settimana fa (che trovi anche su www.undesa.it ed www.eurobrussels.com)
quote

beh, al quinto anno, inglese e spagnolo fluenti, erasmus più placemente non e' male! o sbaglio?

beh, al quinto anno, inglese e spagnolo fluenti, erasmus più placemente non e' male! o sbaglio?
quote

Buongiorno a tutti voi!

Io, utente silenziosa ed attenta, dopo aver letto quasi tutti i post del forum, mi presento nella speranza di ricevere utili consigli che possano aiutarmi a fare un po di chiarezza.
Purtroppo, ahimè, il mio curriculum vitae non è brillante come quello della maggior parte di voi, motivo per cui sono stata indecisa a lungo se scrivere o meno.
Mi chiamo Serena, ho 26 anni, laurea magistrale in Giurisprudenza (100/110 e lode), pratica forense presso uno studio legale di provincia, buona conoscenza dellinglese con certificazione internazionale IELTS (overall band score 7).

Ribadendo la sconcertante banalità del mio résumé (evidente lassenza di esperienze lavorative allestero nonostante invii quasi quotidianamente la mia candidatura per ogni tipo di stage o programma a cui posso partecipare) credete che possa aspirare a frequentare un LLM?
Il sogno è di poter arricchire il mio CV per poter lavorare alle UN o presso IO o ONG ma mi rendo conto che ci sono persone molto più preparate di me. Aspirazioni velleitarie?
Oppure sarebbe meglio un LLM di tipo economico che potrebbe consentirmi di lavorare presso law firms internazionali (non necessariamente in Italia. Anzi riformulo: preferibilmente non in Italia).
In questultimo caso qual è il settore in cui sarebbe meglio specializzarsi con un LLM? In quale Università sarebbe meglio inviare le applications?

Il sacrificio economico è notevole ma lavoro da quando ho cominciato lUniversità e dopo un anno di pratica forense allitaliana ho deciso di investire tutto quello che ho guadagnato (ed accettare laiuto economico esterno) per fuggire da questa desolante realtà.

Spero di riuscire a leggere tanti vostri consigli, in particolare da Stagista11 che pare sia un po il guru del forum!

Grazie mille a tutti e buona giornata

Buongiorno a tutti voi!

Io, utente silenziosa ed attenta, dopo aver letto quasi tutti i post del forum, mi presento nella speranza di ricevere utili consigli che possano aiutarmi a fare un po’ di chiarezza.
Purtroppo, ahimè, il mio curriculum vitae non è brillante come quello della maggior parte di voi, motivo per cui sono stata indecisa a lungo se scrivere o meno.
Mi chiamo Serena, ho 26 anni, laurea magistrale in Giurisprudenza (100/110 e lode), pratica forense presso uno studio legale di provincia, buona conoscenza dell’inglese con certificazione internazionale IELTS (overall band score 7).

Ribadendo la sconcertante banalità del mio résumé (evidente l’assenza di esperienze lavorative all’estero nonostante invii quasi quotidianamente la mia candidatura per ogni tipo di stage o programma a cui posso partecipare) credete che possa aspirare a frequentare un LLM?
Il sogno è di poter arricchire il mio CV per poter lavorare alle UN o presso IO o ONG ma mi rendo conto che ci sono persone molto più preparate di me. Aspirazioni velleitarie?
Oppure sarebbe meglio un LLM di tipo economico che potrebbe consentirmi di lavorare presso law firms internazionali (non necessariamente in Italia. Anzi riformulo: preferibilmente non in Italia).
In quest’ultimo caso qual è il settore in cui sarebbe meglio specializzarsi con un LLM? In quale Università sarebbe meglio inviare le applications?

Il sacrificio economico è notevole ma lavoro da quando ho cominciato l’Università e dopo un anno di pratica forense “all’italiana” ho deciso di investire tutto quello che ho guadagnato (ed accettare l’aiuto economico esterno) per fuggire da questa desolante realtà.

Spero di riuscire a leggere tanti vostri consigli, in particolare da Stagista11 che pare sia un po’ il guru del forum!

Grazie mille a tutti e buona giornata
quote
Stagista11

ahhaha... ringrazio molto per l'immeritata fiducia di cui godo sul sito... cio' detto, al momento vedo un master quale una condizione necessaria - e tuttavia non sufficiente - per soddisfare le tue legittime ambizioni. I criteri di ammissione all'ONU sono molti e diversi tra loro, ma preme sottolineare come una laurea in legge non sia certo un titolo preferenziale, soprattutto in difetto di esperienze sul campo.
Prima di gettarti a capofitto negli eventuali adempimenti burocratici dell'application process, dal toefl alle lettere di raccomandazione, ti suggerirei di riflettere su:
1) carriera forense ed 'internazionale' sono spesso inconciliabili nei loro fini, e dunque non ci si puo' attendere che un titolo di studio possa condurre ad entrambe. se davvero volessi perseguire una carriera nelle OOII, dovresti innanzitutto valutare se un LLM sia il master giusto per te, considerando le eventuali alternative (MPP, MPA, Master in Int'nal Relations - vedi SAIS a Washington);
2) se il LLM fosse la scelta giusta, dove farlo e perche'. dati i tuoi interessi, consiglierei tufts - master in law & diplomacy -, georgetown e GWU per la loro ubicazione, NYU e Columbia per la loro eccellenza nel ramo del diritto internazionale (sia pubblico che privato); American University e Fordham come buoni "ripieghi". Aggiungo Northwestern U a Chicago, pur mosso da conflitto d'interessi, vista la presenza di professori eccellenti quali Scheffer ed Alter;
3) riconsiderare i punti 1 e 2 alla luce delle tue risorse. ottimi programmi di diritto internazionale pubblico e penale a prezzi sicuramente piu' contenuti puoi trovarli sia in UK che in Belgio (College of Europe, Leuven) che in Olanda (UAmsterdam, UMaastricht)

ahhaha... ringrazio molto per l'immeritata fiducia di cui godo sul sito... cio' detto, al momento vedo un master quale una condizione necessaria - e tuttavia non sufficiente - per soddisfare le tue legittime ambizioni. I criteri di ammissione all'ONU sono molti e diversi tra loro, ma preme sottolineare come una laurea in legge non sia certo un titolo preferenziale, soprattutto in difetto di esperienze sul campo.
Prima di gettarti a capofitto negli eventuali adempimenti burocratici dell'application process, dal toefl alle lettere di raccomandazione, ti suggerirei di riflettere su:
1) carriera forense ed 'internazionale' sono spesso inconciliabili nei loro fini, e dunque non ci si puo' attendere che un titolo di studio possa condurre ad entrambe. se davvero volessi perseguire una carriera nelle OOII, dovresti innanzitutto valutare se un LLM sia il master giusto per te, considerando le eventuali alternative (MPP, MPA, Master in Int'nal Relations - vedi SAIS a Washington);
2) se il LLM fosse la scelta giusta, dove farlo e perche'. dati i tuoi interessi, consiglierei tufts - master in law & diplomacy -, georgetown e GWU per la loro ubicazione, NYU e Columbia per la loro eccellenza nel ramo del diritto internazionale (sia pubblico che privato); American University e Fordham come buoni "ripieghi". Aggiungo Northwestern U a Chicago, pur mosso da conflitto d'interessi, vista la presenza di professori eccellenti quali Scheffer ed Alter;
3) riconsiderare i punti 1 e 2 alla luce delle tue risorse. ottimi programmi di diritto internazionale pubblico e penale a prezzi sicuramente piu' contenuti puoi trovarli sia in UK che in Belgio (College of Europe, Leuven) che in Olanda (UAmsterdam, UMaastricht)
quote

Reply to Post

Related Law Schools

London, United Kingdom 726 Followers 901 Discussions
London, United Kingdom 722 Followers 899 Discussions
London, United Kingdom 541 Followers 883 Discussions
Vancouver, Canada 105 Followers 67 Discussions
Chicago, Illinois 481 Followers 494 Discussions
New York City, New York 1995 Followers 1563 Discussions
Bristol, United Kingdom 12 Followers 12 Discussions
New York City, New York 1358 Followers 1004 Discussions

Other Related Content

e-fellows.net to Host an LL.M. Day Online on November 14th

News Oct 01, 2020

LLM GUIDE Focus on Student Life: New York City

Article Jul 01, 2006

Living and studying in a city that never sleeps

Scholarships and funding an $$$ LLM

Blog In NYU LL.M. 2020-2021 on Oct 20, 2020